Candele Arcangeli

Candele Arcangelo per la protezione

Le candele Arcangelo. Gli esseri angelici corrispondono ad una gerarchia ben strutturata secondo le funzioni da svolgere. Possono essere classificati in tre diverse triadi: Serafini, Cherubini, Trono (1° rango), Dominazioni, Virtù, Poteri (2° rango), Principati, Arcangeli e Angeli (3° rango). Candele di angeli, candele Arcangelo, rituale con angeli, magia con angeli, Angelo custode.

I primi circondano il trono di Dio e ricevono direttamente i suoi ordini. Regolando il corretto funzionamento dei cieli. Sono considerati consiglieri divini. La seconda triade è considerata come “governatori del cielo”. E il terzo dove si trovano gli Arcangeli, che lavorano come messaggeri divini, intercessori tra la divinità e l’uomo. Ci aiutano ad avanzare spiritualmente, ci sostengono nelle prove della vita e nei momenti di estremo pericolo possono aiutarci direttamente.

Comunicare con la Luce

Le sue manifestazioni si manifestano attraverso l’intuizione; rivelando sogni su cose che sono accadute, su cose che stanno accadendo e su eventi che stanno per accadere. A volte non ce ne rendiamo conto, ma pensiamo a come risolvere un problema, e per caso sentiamo una conversazione parallela di un gruppo di persone che corrisponde a una buona soluzione del nostro problema; o uno stato inspiegabile di ispirazione in cui ci troviamo con un’intelligenza sviluppata e siamo in grado di fare cose che prima non potevamo fare; o una calda sensazione di benessere e tranquillità. Questi sono alcuni esempi di manifestazione di uno spirito amichevole, Angelo custode o Arcangelo che ti ama bene. Una raccomandazione è quella di essere sempre attenti ai loro “indizi”, ascoltarli e seguirli.

Una manifestazione diretta di un essere di Luce è difficile da avere, in primo luogo perché metterebbe in gioco il nostro “libero arbitrio”. Agiremmo in modo diverso per tutta la vita e loro vogliono che crediamo in loro anche quando non possiamo vederli. Secondo perché non avrebbe molto merito se ci manifestassero il cielo in modo diretto qui sulla Terra, terzo perché il nostro dibattito interno tra il bene e il male deve rimanere vivo, vedere il cielo direttamente è un dono che non siamo ancora pronti a vedere.

Spiriti impuri e come evitarli

Sottolineiamo che gli spiriti impuri e negativi si prestano sempre a manifestazioni dirette, rumori, scricchiolii del legno e sbalzi di temperatura. Per loro è piacevole che noi umani crediamo in loro, siamo curiosi e vogliamo essere come loro. Perché non amano stare alla presenza di Dio e vogliono che noi siamo come loro.

Gli spiriti buoni servono Dio e usano gli spiriti cattivi per farci imparare cose che i buoni non possono insegnarci; una volta che sapremo cosa è cattivo e vivremo con esso per troppo tempo, desidereremo il bene con tutte le nostre forze e con un distacco istintivo dagli spiriti del male. Questo può essere applicato alla vita quotidiana; possiamo arrivare a distinguere le persone con la semplice osservazione, con lo sguardo, con il tono della voce, con i gesti, e nel modo in cui agiscono in una data situazione. L’Arte della Candela propone la candela degli Archangeli per rendere possibili tutte queste richieste.

Magia con angeli

Le candele di angeli sono appositamente progettate per invocare i più alti esseri di Luce. Candle Art è lieta di presentare questa gamma di candele, abbiamo studiato il principale Angelo custode che regna per ogni giorno della settimana.

In totale abbiamo 7 Arcangeli, Michele, Gabriele, Samael, Raffaello, Raffaello, Cassiel, Sachiel e Anael. Le candele arcangeli sono fatte di pura cera d’api senza additivi, una miscela di erbe tra i 30-40 tipi di piante all’interno per garantire che la richiesta al momento della combustione della candela sia incanalata direttamente all’Angelo; più puro è il materiale, più il “filo” è puro, meglio è il materiale. Aggiungiamo anche che le candelotto angeliche sono magnetizzate e ritualizzate per ogni specifica richiesta.

Le missioni degli Angeli sono diverse, ognuno dei 7 Arcangeli è specializzato in un compito; può essere la protezione, l’amore, il conforto, la concentrazione, il recupero della persona amata… Questi esseri ci accompagnano e sono presenti nel nostro giorno per giorno, dobbiamo solo prestare la nostra attenzione e invocarli. La Candle Art mette a disposizione la candele arcangeli per richiedere qualsiasi richiesta.

Oltre a darci amore, sostegno e compagnia, possono guidarci in modo che possiamo raggiungere i nostri scopi più belli. Ci danno anche segnali, indizi e persino consigli diretti (attraverso la canalizzazione o la telepatia) per proteggerci ad un crocevia vitale, aprendoci la strada. Il contatto con loro è un potente catalizzatore nel nostro processo evolutivo.

Angelo Custode

Un rituale con gli Angeli, è un modo per essere in contatto con loro, è semplicemente scegliere, secondo il tipo di richiesta che dobbiamo fare al nostro Angelo Custode, all’interno del gruppo dei 7 arcangeli della settimana. Prendete la vostra candela corrispondente e al nostro posto di meditazione, tenetela tra le nostre mani visualizzando la richiesta che vogliamo ottenere. Si tratta di fare magia con angeli o un rituale angelico. Ricordate che l’elemento fuoco è purificatore e anche forza. Nel corso di migliaia di anni sono state usate candele angeliche, la magia con gli angeli è stata fatta per muovere le energie in diversi aspetti della vita.

Pertanto, per fare un rituale con angeli con candele angeliche, dobbiamo tenere conto del giorno corrispondente e della richiesta (la fase lunare non è necessaria). E offrire tutta la nostra Fede. Possiamo fare magia con angeli ogni giorno della settimana, a questi esseri di luce. Saranno sempre disposti ad aiutarci per il nostro progresso intellettuale e morale.

Le candele di Archangeli, simboleggiano l’eterna comunicazione di Dio con gli uomini. Il nostro Angelo Custode è sempre al nostro fianco sussurrandoci sotto forma di pensieri, sogni e persino messaggi di comunicazione faccia a faccia e consigli per consolarci nei momenti di tristezza; per guidarci quando prendiamo una decisione e per guidarci nel nostro insegnamento spirituale, un rituale con angeli è la massima espressione del legame dell’uomo con i 7 arcangeli. Un rituale angelico con vele angeliche, è importante farlo perché il vostro Angelo Custode è un mediatore tra voi e Dio, che siate credenti o meno, la manipolazione delle energie si chiama magia con angeli, la magia si crea in un rituale con angeli.

RITUALE CON ANGELI

Le candele di angeli, utilizzate in un rituale con angeli, sono le più potenti di tutte.

La magia con angeli considera solo gli angeli buoni creati da Dio. Sono al servizio dell’uomo per agire come messaggeri con lui. Quando facciamo la magia con le candelotto angeliche, dobbiamo prendere in considerazione una fase per fare un rituale degli angeli perfetto: il luogo dove faremo il rituale con le candele arcangeli; l’invocazione o la petizione che vogliamo; l’incantesimo all’Arcangelo indicato per la nostra petizione; una volta fatto l’incantesimo, facciamo la petizione all’Arcangelo e come ringraziamento finale che la nostra petizione sarà ascoltata e realizzata, tutto questo con Fede.

Le candele di Archangeli o candelotto di Archangeli in un rituale angelico, possono essere fatte solo un giorno alla settimana nel giorno corrispondente. In casi molto eccezionali si può eseguire un rituale degli angeli chiamato il rituale dei 7 arcangeli, composto da candele angeliche di Arte della Candela. Questo rituale con le candele Arcangelo è composto dai 7 diversi candeli di angeli e da un pentagramma con sette caselle dove sono collocati il nome dell’Arcangelo, il suo sigillo, il giorno, il pianeta e altri simboli. Ogni casella sarà occupata dalla corrispondente candela d’archangello, delle candele angeliche, la prima che devi accendere è quella dell’Arcangelo che devi fargli la richiesta più importante.

Come si usa

Poi, quello accanto a te lo prendi in mano e lo accendi dalla prima candela, il terzo lo prendi in mano e lo accendi dalla seconda e così via con tutte le candele di angeli fino a chiudere il cerchio. Vi chiederete: come si accendono le candelotto di angeli, partendo da destra o da sinistra? Se fare una richiesta con candele angeliche significa unire, amore, denaro, soluzione di un problema ecc. Se, al contrario, dobbiamo separarci; fare una pulizia energica, allontanare una persona che ci sta facendo del male ecc… Dobbiamo iniziare il rituale con candelotto angeliche verso sinistra, chiudendo il cerchio. Trovate tutte le nostre informazioni sugli Arcangeli su www.candleart.es

Read more
Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello:

error: Content is protected by Copyright !!